Stress al tappeto in 10 mosse

Lo stress è positivo perché è una molla per la nostra evoluzione, ma solo se nelle giuste dosi. Quando è eccessivo, è un ostacolo alla nostra felicità e una minaccia per la nostra salute fisica e mentale.

Ognuno di noi è differente e reagisce allo stress in modi diversi.
Ecco una serie di consigli su come gestire lo stress in 10 mosse e usarlo a nostro favore. Scegline un paio e prova a metterli in pratica, con costanza, giorno dopo giorno…e facci sapere com’è andata!

1. Fai esercizio fisico
Molte ricerche hanno dimostrato come chi faccia regolare esercizio fisico sia più protetto contro crisi di ansia e di paura e anche il suo sistema immunitario funzioni meglio. Come scrivo in Tutta un’Altra Vita, l’esercizio fisico stimola la produzione di endorfine, le cosiddette molecole del benessere prodotte dal cervello, che producono effetti di rilassamento e benessere.

L’esercizio fisico induce un maggiore afflusso di ossigeno al cervello e ne migliora l’equilibrio biochimico, aiutandoci ad uscire dal flusso incessante di pensieri e interrompere la spirale negativa della mente.
Non deve essere necessariamente un’attività impegnativa: camminare, correre, fare yoga o un qualsiasi altro sport va bene, purchè ti mantenga in movimento.

2. Riprogramma la mente
A volta la causa dello stress risiede nel nostro dialogo interno più che nelle cause esterne. Le parole sono infatti un’arma molto potente ed efficace per cambiare il modo in cui percepiamo i fatti della nostra vita. Affinchè sia dalla nostra parte, la mente va riprogrammata con affermazioni positive e potenzianti. Il CD Parole che Trasformano, ispirato al lavoro di Louise Hay, madre del pensiero positivo, ti guiderà nel percorso per sostituire i pensieri negativi con pensieri positivi e funzionali attraverso esercizi e meditazioni.

3. Sii empatico
Così come è necessario lavorare sul dialogo interno, è altrettanto importante sviluppare empatia e assertività nel rapporto con gli altri. Saper comunicare efficacemente è importante per evitare fraintendimenti e tensioni. Impara ad affermare i tuoi bisogni e a metterti  in ascolto di quelli dell’altro, cerca di entrare nel suo mondo anche se non lo condividi.

4. Fai una pulizia interiore
Come scrivo in Mi Merito il Meglio, così come ci laviamo regolarmente, allo stesso modo abbiamo bisogno di ripulirci con regolarità dallo stress e dai condizionamenti della vita. Come fare? Nutrendo la nostra anima con il silenzio.
Per alcuni può essere svolgere un’attività manuale e rilassante come dipingere, disegnare, per altri fare meditazione, ascoltare musica, danzare, per altri ancora scrivere o cucinare. Ognuno ha il suo modo di dedicare del tempo a se stesso e fare una pulizia interiore, un’attività necessaria per ritrovare il nostro centro e il nostro equilibrio.

5. Percorri il labirinto
Il labirinto è un antico schema geometrico basato su spirali e cerchi ed è utilizzato da migliaia di anni in moltissime culture in tutto il mondo. Camminare nel labirinto o anche solo percorrerlo con un dito aiuta a ritrovare equilibrio e benessere, a ridurre lo stress, a lasciare andare il dolore emotivo, a riconnetterti con la tua saggezza interiore e con il tuo intuito.
Nell’ebook Al Centro di Te stesso, troverai due labirinti e le relative istruzioni. Anche questa è una forma di meditazione. E se lo vuoi provare dal vivo vieni il 22 giugno dalle 20 alle 22,45 a Imola!

6. Impara e respirare meglio
Una respirazione consapevole produce effetti benefici non solo sull’umore, ma anche sugli organi interni.

Se ti vuoi rilassare, prova a respirare lentamente, immaginando che la tua gabbia toracica sia un palloncino: si gonfia quando inspiri, si sgonfia quando espiri. Immagina che tutte le tensioni e le emozioni negative fuoriescano quando espiri e che gioia, pace e tranquillità entrino nella tua vita con il respiro.

Per approfondire il tema della respirazione consapevole , ti consiglio il CD Il Soffio che Guarisce dove troverai diversi esercizi e meditazioni per migliorare la respirazione e riportare la calma e la serenità e allontanare ogni tensione.

7. Fai una cosa per volta
A volte ci facciamo prendere dalla fretta e tentiamo di fare mille cose alla volta. Non sorprendiamoci poi se ci sentiamo stressati e oppressi dagli impegni. Sforziamoci di fare una cosa per volta.

Fai una lista delle cose da fare e assegna loro una priorità. Procedi dalle attività più urgenti a quelle che possono aspettare, inizia un’attività e portala a termine. É un metodo che richiede pratica, ma dà molti benefici: meno stress e più produttività.

8. Impara a dire di no
Fare il bravo bambino che dice sempre sì è una delle 15 trappole in cui tendiamo a cadere per rovinarci la vita e che spiego nel mio libro Libera la Tua Vita: cerchi di essere accondiscendente per farti amare dagli altri, non riesci a dire di no e ti ritrovi sommerso dagli impegni di cui faresti volentieri a meno. Mantieni gli impegni veramente essenziali e impara a dire di no agli altri, in modo gentile. Diluisci gli impegni e lascia spazio per il divertimento.

9. Mangia bene
Noi siamo quello che mangiamo, a livello fisico e psicologico. Diverse ricerche hanno dimostrato come i grassi polinsaturi (quelli che noi chiamiamo Omega 3, contenuti nel pesce azzurro e nell’olio dei semi di lino) abbiano notevoli benefici sul cuore, la pelle, le articolazioni e svolgano una potente azione antidepressiva e stabilizzante dell’umore.

Via libera anche a frutta e verdura per avere il giusto apporto di vitamina C e E, magnesio e calcio per mantenere la calma, complesso di vitamina B per aumentare l’energia, combattere l’ansia e prevenire la depressione.

Nel mio libro Frullato e Mangiato, troverai tante idee per un’alimentazione sana ed equilibrata, necessaria per il tuo benessere e la tua vitalità.

10. Adotta una buona abitudine più salutare
Quando sviluppiamo nuovi comportamenti e diamo nuove risposte alle situazioni, adottiamo un nuovo punto di vista e iniziamo a diventare persone nuove, a sviluppare nuove percezioni di noi stessi e della nostra identità. Il cambiamento non riguarda più solo i nostri comportamenti, il nostro lavoro, le nostre relazioni o la salute, ma il nostro sé più profondo.
Adotta una buona abitudine più salutare: smetti di fumare,  mangia della frutta al posto di rimpinzarti di dolci, diminuisci gli alcolici, fai sport. Questo riduce il tuo livello di stress e ti rende più rilassato.

Commenta

Commenta