Lasciare andare il passato: 8 segni per riconoscere quando è il momento

A volte spendiamo così tante energie per sopportare certe situazioni credendo di essere forti, quando invece la scelta più coraggiosa che possiamo fare e proprio quella di lasciale andare.

Molto spesso ciò che ci impedisce di fare questo, é il vuoto emotivo che ci ritroveremo ad affrontare, ma é proprio da lì che nuova luce può filtrare nella nostra vita.

 

Sai che é arrivato il momento di lasciare andare quando…

1. …hai troppe aspettative su di te

Come scrivo in Mi Merito il Meglio le aspettative  provocano ansia e agitazione. Sono quelle che inducono attaccamenti eccessivi al risultato. Sono quelle che ci tagliano fuori dal flusso della vita, ci portano lontano dal momento presente e ci fanno dire: Sarò felice solo quando (avrò una nuova relazione, un nuovo lavoro, una nuova casa, etc).

Senza aspettative non viviamo più schiacciati tra passato e futuro, siamo presenti. Solo così possiamo assaporare il qui e ora.

Se la nostra mente è continuamente sballottata tra le ferite del passato e le apprensioni per il futuro, come possiamo goderci la magia del presente?

Non rischiamo di diventare ciechi a ciò che di positivo ci succede?

Come facciamo allora a vedere, sentire, percepire la bellezza dell’attimo corrente?

 

2. …gli altri hanno aspettative su di te

Non modificarti solo per piacere agli altri, per non rimanere sola/o. Meglio perdere qualcuno rimanendo te stessa/o.

É più facile infatti guarire  un cuore spezzato, piuttosto che rimettere insieme i pezzi di un’identitá distrutta. Come scrivo in Tutta un’Altra Vita, quando siamo affamati d’amore, facciamo di tutto, incluso rinnegare noi stessi e svendere i nostri sogni, pur di essere accettati, stimati e amati.

Con quali risultati?

Questo comportamento ci rende forse più felici? Porta armonia nelle nostre relazioni?

Sii sempre te stesso e non sarai mai solo.

 

 

3. …qualcuno predica bene, ma razzola male

Ognuno di noi merita qualcuno che ci faccia stare bene. Se qualcuno ha esattamente l’effetto opposto su di te, perché é incoerente nei suoi comportamenti e le parole non corrispondono ai fatti, é arrivato il momento di lasciarlo andare. Come si suol dire…meglio soli che mal accompagnati.

Non ascoltare quello dicono le persone, guarda quello che fanno.
Le vere amicizie e i veri amori non se ne vanno mai.

 

 

4. …ti ostini a volerti far amare

Non possiamo forzare nessuno ad amarci, ma possiamo essere una persona da amare. Non dobbiamo pregare nessuno di rimanere nella nostra vita quando vuole andarsene. L’amore é libertà, non dipendenza o forzatura.

La fine di un amore non é la fine del mondo. Ogni persona che esce dalla nostra vita lo fa per una ragione, ma non lo fa mai senza prima averci insegnato la lezione.

Lascia che le cose accadono e si risolvano da sole.

 

 

5. …stai sminuendo il tuo valore

Altre volte alcune persone non si accorgono di quanto sei prezioso, del tuo valore.

Quando dai tutto te stesso a qualcuno che non ti rispetta o per cui tu vali meno di quanto loro lo facciano per te, stai donando pezzi della tua anima che non torneranno più indietro.

E questo ti dice che é arrivato il momento di lasciarle andare serenamente.

Pensiamo che sia sempre difficile lasciare andare qualcuno fino a quando non lo facciamo e poi diciamo: ma perché non l’ho fatto prima?

 

 

6. …stai sacrificando la tua felicità

Una relazione dovrebbe essere una condivisione di amore, un dare e avere, non un  prendere e basta.

Se la persona accanto a te fa più prelievi che depositi, il tuo conto sarà presto in negativo prima che tu te ne accorga. Non permettere che questo succeda, non sacrificare la tua dignità e la tua felicità solo per tenere qualcuno accanto a te.

Tu sei la persona più importante della tua vita!

 

 

7. …le zavorre della paura ti ancorano a una situazione che non vuoi

Anche se abbiamo un sogno, spesso rinunciamo a seguirlo. Magari lo ridimensioniamo parzialmente, almeno così crediamo. Tagliamo solo un po’ qui e un po’ lì. Ne barattiamo un pezzetto per soldi, un altro per la sicurezza, un altro ancora per essere accettati e amati.

Ci nascondiamo dietro a mille scuse. A volte accusiamo gli altri: è colpa loro se siamo finiti così. In altri casi giochiamo il ruolo della vittima senza scelta e ci diciamo che questa è la vita. Ma non lo è.

È la morte, una lenta ma progressiva morte della nostra anima. Hai il coraggio di vivere i  tuoi sogni? Segui il tuo cuore, assumiti dei rischi, prova a cambiare ciò che non ti piace.

La strada é tutta in salita, ma una volta arrivato in cima ti accorgerai che ne é valsa la pena. Meno ti pre-occupi del fallimento e più successo avrai, perché comunque vada avrai imparato qualcosa di nuovo.

 

 

8. …sei legato al passato

Il passato é passato e non può essere cambiato. Il segreto della libertà e della felicità non sta nella vendetta, nel rancore verso chi ti ha fatto del male e ti ha fatto anche  piangere, ma nel lasciare che le cose si sistemino da sole, naturalmente e nell’imparare dagli errori.

Ciò che conta di più non é il primo capitolo, ma l’ultimo.

Liberati dalle catene del passato, apri il tuo cuore e la tua mente a nuove esperienze!

 

Quale sarà il tuo primo passo per lasciare andare?

Non vedo l’ora di leggerti nei commenti qui sotto e se vuoi vivere una delle esperienze più profonde e guaritrici su tutti i livelli per andare oltre al passato e aprirti al nuovo, ti aspetto qui…

 

 

Commenta

Commenta