Il coraggio delle donne

Molte volte pensiamo che il coraggio sia fare delle imprese eroiche e straordinarie, che voglia dire non avere paura di niente. Non è così. Essere coraggiosi non significa nuotare con gli squali, scalare l’Everest o visitare posti sperduti. Il coraggio non ha niente a che fare con l’eroismo.

Come scrivo nel Potere del Pensiero Femminile, il termine coraggio deriva dal latino “cor”, cuore, e indica la capacità di seguire il proprio cuore. Essere coraggiose vuol dire essere noi stesse, esprimere ciò che sentiamo e pensiamo. Esporre i nostri bisogni e le nostre richieste.
Mentre nell’eroismo mettiamo in gioco la nostra vita, nel coraggio mettiamo in gioco la nostra vulnerabilità. La mente ci urla che corriamo il rischio di essere giudicate, derise, allontanate, boicottate. O di non essere amate.

Per questo spesso scegliamo la strada che ci sembra più sicura. Quella del silenzio.
Quando scegliamo la lingua del silenzio e non poniamo i confini necessari, avremo presto la sensazione di essere usate e sfruttate. E il giorno in cui non ne potremo più, esploderemo finendo per rovinare le nostre relazioni.

Noi donne siamo coraggiose. A volte, abbiamo solo bisogno di qualcuno che ce lo ricordi.

1. Tu non sei il tuo passato
Possiamo fare degli errori, ma non siamo i nostri errori. Ognuno di noi porta con sé il suo bagaglio emotivo. Non saremmo le persone che siamo oggi senza le esperienze che abbiamo avuto e che ci hanno trasformato. Fai pace con il passato. Ogni giorno è una nuova occasione per essere una persona migliore e per fare un passo in più verso i tuoi sogni.
Perdona le persone che ti hanno fatto del male e te stessa/o per tutto ciò che ti fa stare ancora male e poi guarda oltre.

2. Tu non sei le tue azioni
Uno degli argomenti su cui ancora, purtroppo, c’è tanta confusione è l’autostima. Lo vedo in azione in molte persone, professionisti, sportivi, o semplici genitori orgogliosi della riuscita dei propri figli.
Ogni risultato ottenuto fa sì che la stima di noi stessi (auto-stima) aumenti. Come scrivo in Tutta un’Altra Vita, l’autostima è la stima che deriva da noi stessi, per il semplice fatto che esistiamo.
È un diritto di nascita e non dipende, o meglio non dovrebbe dipendere, da alcun evento esterno. Ma allora perché è così difficile provare stima e amore incondizionato verso noi stessi? Il problema è che l’ego,a volte, si mette in mezzo, facendoci dubitare del nostro valore e così finiamo per cercare conferme all’esterno (carriera, età, aspetto fisico, soldi) e non dentro di noi.
Come cambierebbero le cose se avessi la certezza di essere amata in qualsiasi situazione e qualsiasi cosa tu decida di fare? Puoi decidere di sentirti così adesso, esattamente in questo momento.

3. Sei più forte di quello che pensi
Tutte noi siamo dotate di una straordinaria forza interiore, ma a volte siamo così dure e critiche con noi stesse che non ce ne accorgiamo neanche.
La verità è che sei più forte di quello che pensi. Pensa a tutte le volte in cui gli eventi della vita ti hanno messo a dura prova, eppure ne sei uscita a testa alta, nonostante tutto. Non ti sei lasciata abbattere e hai reagito con determinazione e coraggio. Ce l’hai fatta quelle volte, ce la farai ancora.

4. Puoi essere tutto quello che desideri essere
Il vero coraggio sta nel seguire il proprio cuore, anche quando la mente ci dice altro. Cosa sognavi di fare quando eri bambina? Non lasciare che i condizionamenti esterni, i giudizi, le aspettative spengano i tuoi desideri. Non è mai troppo tardi per essere quello che hai sempre voluto essere.

5. Il coraggio non è assenza di paura. È non lasciarsi fermare dalla paura.
La paura è un’emozione importante. Funziona infatti come campanello d’allarme e ci fa pensare prima di agire. Molte persone pensano che una persona coraggiosa sia una che non ha mai paura.
Non è così. Una persona coraggiosa ha paura esattamente come le altre, ma non si lascia fermare da questa. Una persona coraggiosa riconosce la paura, la accetta e non cerca di mandarla via (in questo modo, infatti, amplifichiamo questa emozione).
Quando ti senti bloccata, chiediti: “Cosa farei se non avessi paura?”. Lascia parlare la voce del cuore, ascoltala con fiducia e fidati della vita!

6. È ora di far sentire la tua voce
Non possiamo più nasconderci nel nostro guscio o dietro il «non sono abbastanza brava» o il «se agisco mi criticheranno». Non possiamo non fare ascoltare la nostra voce! Dobbiamo liberare la nostra energia femminile e diffonderla nella società. Il tempo per il cambiamento è maturo.
Siamo tutte dotate di un enorme potenziale, non lasciamolo inespresso.

Se vuoi riconnetterti con la tua vera essenza, riscoprire il tuo potere interiore e costruire la vita che hai sempre desiderato, Tutta un’Altra Vita è il corso che ti aiuterà nel percorso verso il cambiamento.
Consulta il calendario per tutte le date.

In quali altri modi vi sentite coraggiose? Condividete le vostre esperienze, scrivendo un commento qui sotto!

Commenta

Commenta