7 Alimenti essenziali per migliorare la concentrazione

“Ciò  che  mangiamo  ha  un  ruolo  chiave  per  il  benessere  psicofisico,  

la  crescita  spirituale,  la  vitalità,  la  salute,  la  bellezza  dentro  e  fuori. 

Lucia Giovannini

dal libro Crudo e Servito

Decidere di seguire un’alimentazione sana e corretta si rivelerà sempre una scelta vincente. 

Seguire con costanza una dieta alimentare corretta è fondamentale per la tua salute ed influisce sulla tua energia complessiva e concentrazione mentale.

Infatti non tutti sanno che mangiare in modo corretto influisce sulla tua capacità di concentrarti e nel prendere decisioni pensando a mente lucida.

Ecco perché è così importante assicurarsi di assumere gli alimenti corretti e funzionali al nostro benessere. 

Per questo motivo vorrei suggerirti…

7 alimenti essenziali per migliorare la tua concentrazione.

In questo primo video ne vedremo 3!

Puoi guardare il video qui sotto oppure leggere l’articolo sotto al video.

Guarda il video

Se non vuoi/puoi guardare il video leggi qui sotto…

Quanto potresti fare in un giorno se la tua mente fosse costantemente attenta e potesse affrontare tutte le sfide che ti si presentano?

Ebbene esistono sette alimenti che si riveleranno i tuoi più grandi alleati in questo  e ti consentiranno di migliorare la concentrazione mentale, l’energia e le funzioni cognitive nel loro complesso.

Ne vedremo qui 3 e nella seconda parte dell’articolo gli atri 4  

#1. Broccoli 

I broccoli hanno importanti nutrienti che non solo migliorano la salute generale, ma hanno benefici anche sul cervello.

La vitamina K e la colina aiutano a rafforzare la concentrazione e la memoria e hanno proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti.

Il sulforofano contenuto nei broccoli stimola la proliferazione e la differenziazione delle cellule staminali neurali, che riparano le cellule cerebrali. Se vuoi ottenere ancora più benefici, mangia i germogli di broccoli (piante di broccoli di tre o quattro giorni), che contengono quantità ancora maggiori di sulforofano.

Alcune ricette: broccoli arrosto, zuppa di broccoli, broccoli crudi immersi in hummus.

#2. Mirtilli

 I mirtilli e le bacche in generale sono molto importanti per il loro contenuto di antiossidanti.

Gli antociani che contengono migliorano la funzione neuronale e cognitiva del cervello e hanno un impatto positivo sulla memoria. I mirtilli contengono anche flavonoidi che possono invertire il declino cognitivo che il tuo cervello subisce quando invecchi, così puoi rimanere mentalmente acuto.

Di tutte le bacche, i mirtilli hanno anche la maggiore densità di nutrienti con livelli significativi di antociani, flavonoidi e proantocianidine. Puoi mangiarli da soli come spuntino o miscelati in un frullato. 

#3. Fungo Hericium erinaceus conosciuto anche come lions maine o criniera di leone 

Questo fungo è uno dei più potenti alimenti per il cervello.

Stimola la produzione del fattore di crescita dei nervi, che è importante per il mantenimento della salute dei tuoi neuroni. I neuroni sono ciò che aiuta il cervello a elaborare e trasmettere informazioni. Potresti ad esempio bere un Tè Matcha con fungo Hericium erinaceus.

 

Scoprire e capire come integrare questi alimenti alla nostra alimentazione quotidiana ci condurrà verso un netto miglioramento delle nostre capacità mentali e di concentrazione e i risultati saranno tangibili sin da subito!

Per scoprire gli altri 4 alimenti fondamentali che possono aiutarti a ritrovare concentrazione e focus vai alla seconda parte dell’articolo!

Per leggere la seconda parte dell’articolo iscriviti qui 

Questi alimenti fanno già parte della tua alimentazione abituale? Hai qualche ricetta da suggerirci per poterli gustare al meglio?
Condividi i tuoi suggerimenti nei commenti qui sotto!

Commenta

Commenta