7 consigli per evitare di litigare durante le vacanze

L’estate è l’occasione per rafforzare il proprio rapporto di coppia, trascorrendo del tempo insieme, facendo nuove esperienze ed esplorando nuovi mondi. Ma è sempre  tutto rose e fiori?
Ahimè, no. Pare infatti che il maggior numero di separazioni avvenga proprio in questo periodo dell’anno. Come fare allora per passare del tempo insieme serenamente ed evitare di litigare?

Vediamo insieme 7 consigli per evitare di litigare durante le vacanze.
1. Scendete a compromessi
Vacanze rilassanti sotto l’ombrellone o vacanze all’insegna dell’avventura? Venirsi incontro fa sentire l’altro preso in considerazione. Se il tuo compagno ti propone un’escursione di una giornata, puoi accettare, proponendo a tua volta una giornata di relax, se è quello che vuoi. Una buona idea per entrambi potrebbe essere fare una lista di due o tre cose a cui ciascuno di voi tiene veramente e fare in modo di inserirle nel piano vacanza.
Non è necessario fare sempre tutto insieme. Passare del tempo da soli anche solo per fare una passeggiata fa bene a noi stessi e all’altro (soprattutto se si è introversi). Dite chiaramente al vostro partner che avete bisogno di tempo per voi stessi e che non state andando a fare una passeggiata perché non gradite la sua compagnia!

2. Parlate, parlate, parlate
La comunicazione è forse l’elemento più importante in una coppia. Quante volte ci aspettiamo che il nostro compagno intuisca al volo quello che stiamo pensando e quante volte abbiamo la presunzione di credere di sapere ciò che l’altro vuole? É la trappola dell’indovino che legge la mente altrui e che descrivo più approfonditamente in Libera la tua Vita.
L’atteggiamento tipico «Lo so io cosa è bene per te/mi occupo io di te», in cui uno prende decisioni per l’altro, parla a nome dell’altro, sa sempre quali emozioni sta provando l’altro, può apparire una forma di cura e amore ma in realtà spesso fa scivolare la coppia in una relazione genitore-figlio. Il messaggio dietro a «Lo so io cosa è bene per te» è che tu invece non lo sai e, per vari motivi, non sei in grado di prenderti cura di te stesso. Lascia l’altro libero di esprimere se stesso, incoraggialo a dire quello che pensa e fai lo stesso anche tu. L’altra persona può immaginare quello che ti passa per la mente, ma non sarà mai sicura che sia esattamente quello che stai pensando! Parlate apertamente delle vostre sensazioni, emozioni ed obiettivi. Non complicatevi la vita per niente!

3. Pensate in tempo alle cose da mettere in valigia
Sembra banale, ma non lo è. Sapete quante coppie litigano per le cose dimenticate a casa o perché arrivano tardi all’aeroporto o perché perdono l’aereo? Sono tutte situazioni evitabili se ci prepariamo in tempo. Iniziate a mettere da parte le cose da portare qualche giorno prima e, il giorno della partenza, uscite di casa con sufficiente anticipo.

4. State nel momento presente
Dovrebbe essere qualcosa da fare sempre, ma durante le vacanze insieme ancora di più. Avere un piano di massima per le vacanze va benissimo, ma senza esagerare per seguire il vostro programma alla lettera. Il rischio è di generare stress e ansia perfettamente evitabili. Godetevi ogni momento della vacanza, anche gli imprevisti che potrebbero capitare. In quei momenti, è facile perdere la calma e dire parole che sarebbe meglio evitare. Quando notate che la rabbia sta montando in voi, fate un respiro profondo e ricordate: tutto cambia, tutto passa!

5. Disconnettetevi dal mondo
Siete in vacanza e avete il lusso di avere tempo da dedicare a voi stessi e alla persona che amate.
Non distraetevi con lo smartphone, il tablet, il computer. É proprio necessario controllare Facebook e la mail così frequentemente come facciamo di solito? Quante volte vi arrabbiate perché l’altro è preso a smanettare sul cellulare mentre state parlando (e magari fate anche voi la stessa cosa senza accorgevene)? Assaporate i momenti con il vostro partner e fate in modo che siano solo vostri!

6. Tornate bambini
Le vacanze sono anche l’occasione per provare nuove cose e uscire dalla vostra zona di comfort e vi danno la possibilità di tornare bambini per un po’. Mettete da parte i giudizi, che come scrivo in Mi Merito il Meglio ci allontanano da noi stessi e dagli altri. Giocare dona leggerezza alla vita, farlo insieme è ancora più divertente; potreste riscoprire dei lati di voi stessi e del vostro partner che avete dimenticato nel tempo.

7. Posticipate le discussioni “serie”
Se durante una conversazione con il vostro partner, vi accorgete che state andando in acque pericolose, cercate di posticipare quella discussione fino al ritorno dalle vacanze. Questo non significa nascondere la testa sotto la sabbia e fare finta di niente, ma evitare di sprecare tempo prezioso, il vero lusso delle vacanze dopo tutto. Magari, dopo qualche tempo, vi accorgerete di come quell’argomento che tanto vi infastidiva al momento, non sia più così rilevante oppure avrete una prospettiva diversa e distaccata che vi permetterà di affrontare quella situazione in modo più sereno.

Se vuoi migliorare il tuo rapporto di coppia,  dai un’occhiata ai prossimi corsi BlessYou!

Il potere della comunicazione, il corso per comprendere meglio te stesso e gli altri.
Negoziazione Dinamica,per imparare a comunicare meglio con le persone più importanti della nostra vita.

Trovi le date qui.

Vi capita mai di litigare con il vostro partner durante le vacanze? Su quali argomenti vi scontrate maggiormente? Cosa fate per rimediare?
Condividete le vostre esperienze con la community BlessYou, lasciando un commento qui sotto!

Commenta

Commenta