4+1 Verità sull’anima gemella

Complici anche i film che hanno costruito un’immagine romanzata dell’amore e delle relazioni, c’è sempre tanta confusione sul concetto di anima gemella, intesa come quella persona con cui si ha un’affinità speciale, con cui si pensa di avere un rapporto idilliaco e inseparabile.

Il concetto di anima gemella è, in realtà, molto più ampio e anche un po’ diverso da quello che abbiamo in mente.

Vediamo insieme 4+1 verità sull’anima gemella.

1. Ce n’è più di una nella vita
È proprio così: a ciascuno di noi è riservata più di un’anima gemella in questa vita, ma non sempre ce ne accorgiamo.
Quando perdiamo la persona che credevamo essere la nostra anima gemella, è facile pensare che non incontreremo più qualcuno come quella persona. In questo modo, ci poniamo in un’ottica di scarsità, come approfondisco in Mi Merito il Meglio e ci chiudiamo nei confronti della vita.
La realtà è che quella persona probabilmente aveva finito il suo compito con noi, ci ha portati a un livello di consapevolezza maggiore e non ci è più utile per la nostra evoluzione.
Tutto sta andando perfettamente. Davvero credi che l’Universo, che sempre vuole il tuo bene supremo, ti stia punendo togliendo quella persona dalla tua vita? Non dubitarne mai: l’Universo lavora sempre per te, non contro di te. Per ogni cosa che ci viene tolta, ce n’è un’altra già pronta sul nostro cammino.

2. Non è necessariamente la persona con cui condividere la quotidianità
Ecco un’altra credenza che ci rovina decisamente l’esistenza. L’anima gemella non è necessariamente il compagno/la compagna per la vita. Può essere una persona con cui si sente una connessione profonda sul piano spirituale, ma sul piano pratico, nel quotidiano, potrebbe essere l’esatto contrario e non funzionare affatto!
Qualunque incontro sia riservato a noi fa evolvere la nostra anima, in modi diversi e misteriosi. Fidati della vita!

3. L’incontro con l’anima gemella stimola sempre la nostra evoluzione, anche in modo doloroso
L’incontro con l’anima gemella non è sempre tutto rose e fiori, anzi. A volte, l’anima gemella potrebbe essere una persona che a pelle non sopportiamo. Altre volte, potrebbero esserci degli ostacoli dettati dalle nostre paure, dalle nostre credenze limitanti, dai conflitti interiori (per entrambi) che non ci permettono di costruire un rapporto sereno. Molto spesso, infatti, l’anima gemella funge da specchio e ci mostra i nostri limiti. Cerchiamo la sua presenza e allo stesso tempo rifuggiamo da essa perché va proprio ad illuminare le nostre zone d’ombra.
Una benedizione per la nostra anima, un grande fastidio per il nostro ego che si trova a fare i conti con quelle parti di noi stessi che spesso cerchiamo di nascondere.

4. Potresti respingerla se non sei ancora pronta/o ad accoglierla nella tua vita
Proprio per i conflitti e le credenze limitanti di cui parlavo al punto precedente, potremmo non essere pronti per accogliere l’anima gemella nella nostra vita.
Avremo bisogno di un po’ di tempo per lavorare su noi stessi, nelle modalità più giuste per noi. A volte non è semplicemente il momento giusto per stare insieme. Ma non ora, non significa mai. Se siamo destinati a re-incontrare una persona, accadrà, ma anche noi dobbiamo fare la nostra parte.
Occorre prestare attenzione al nostro dialogo interiore. Se pensiamo che “tutti gli uomini e le donne sono uguali” resteremo puntualmente delusi dagli incontri che facciamo e nessuno, neanche la nostra anima gemella, potrà trovare spazio nella nostra vita.
Le parole che scegliamo hanno il potere di cambiare la nostra percezione del mondo. In Parole che Guariscono, troverai tanti spunti interessanti per liberarti dalle resistenze interiori e i modi per usare le affermazioni positive in maniera corretta.

E infine ricorda sempre…
5. La persona più giusta per te sei tu
Quante volte pensiamo che una volta che avremo finalmente incontrato la nostra anima gemella, saremo veramente felici e realizzati, tutto sarà più sopportabile e inizieremo a vivere la vita che abbiamo sempre desiderato?
La verità è che conosci già quella persona, ci passi 24 ore su 24 insieme, siete inseparabili.
Quella persona che ti darà la felicità che tanto cerchi… sei proprio tu.
Prima di cercare la persona più giusta per te, chiediti se tu stessa/o sei la persona più giusta per te. Renditi felice, facendo le cose che ami di più, circondati di persone positive che tirano fuori il meglio di te. L’anima gemella sarà la persona con cui condividere quella pienezza e quella felicità in un rapporto ancora più profondo di quello che tu abbia mai immaginato.

Hai mai incontrato un’anima gemella? Fa ancora parte della tua vita? Guardandoti indietro, riesci a capire le ragioni per le quali quella persona è entrata (e magari uscita) dalla tua vita?
Condividi le tue esperienze con la community BlessYou lasciando un commento qui sotto!

Se vuoi liberarti dei tuoi condizionamenti negativi e delle credenze limitanti, Tutta un’Altra Vita è il corso che fa per te! Trovi le date qui.

Commenta

Commenta