21 modi per creare cambiamenti positivi

Ogni nuovo anno offre la possibilità di incominciare da capo e recuperare nuova energia e creare finalmente i cambiamenti desiderati.
Se ti ritrovi spesso nei vecchi schemi, è arrivato il momento di lasciare andare ciò che finora ti ha trattenuto.

Non crei successo in tempi facili, crei successo in tempi difficili.

Alex Douzet

Se durante lo scorso anno ti sei distratto dai tuoi obiettivi, ora è il momento di stabilire delle priorità chiare.
E’ il periodo adatto per lasciare andare le vecchie parti di te per creare spazio al nuovo.
Vuoi iniziare l’anno in modo nuovo? Vuoi piantare i semi per i cambiamenti positivi?
Ecco i 21 modi migliori per farlo.

1- Crea una mappa della visione

Creare una mappa della visione ti permette di chiarire nella tua mente l’immagine di quello che vuoi manifestare nel 2012. Puoi trovare tutte le informazioni per creare la tua mappa della visione nel mio libro Tutta un’altra vita (se non l’hai ancora letto QUI puoi acquistarlo a soli 8,90 euro e/o puoi scaricare gratis il primo capitolo). Mentre completi la mappa domandati che cosa vuoi davvero. Usare questa tecnica ti aiuta anche ad accrescere l’energia per allinearti con ciò che ti aiuterà a realizzare il tuo sogno.

2- Fai pulizia in casa

Sbarazzati del disordine per fare spazio al nuovo. Non puoi entrare in uno stato diverso e più positivo se prima non ti sei liberato dei vecchi fardelli energetici. Una antica usanza cinese suggerisce di pulire tutta la casa prima del Capodanno Cinese. Quest’anno il Nuovo Anno cinese del Drago inizia il 23 gennaio e i festeggiamenti durano per 15 giorni. Approfitta di questo periodo per fare tutti i lavori di pulizia e riordine e fare spazio al nuovo nella tua vita, fallo come se fosse un rituale: decidi un tempo di inizio e di chiusura, accertati di non essere disturbato, accendi una candela o un incenso, metti la tua musica preferita, dichiara ad alta voce oppure per iscritto la tua intenzione di pulizia fisica ed energetica e… dai il via alla pulizia!

3- Fai pulizia energetica

Subito dopo la pulizia di casa è il momento per incominciare anche i lavori di pulizia energetica. Identifica i blocchi che ti creano delle resistenze ed utilizza ciò che conosci (affermazioni, respiro o altro: puoi scegliere tra gli Strumenti di trasformazione del mio libro Tutta un’altra vita per eliminarli).
Chi di voi sarà con noi in Tailandia al corso Spiritualità, Vitalità e Benessere, a questo proposito avremo il privilegio di godere di una cerimonia personalizzata dei monaci buddisti di un antico monastero Theravada.

4- Crea nuove affermazioni positive

Scrivi una lista di affermazioni che desideri ripetere quotidianamente e falle diventare il tuo mantra. Come insegniamo nel corso Tutta un’altra vita se fatto insieme al lavoro sulla consapevolezza e alla rimozione dei vecchi schemi, l’uso delle affermazioni è un ottimo modo per dare nuove cornici alla tua mente, soprattutto se sei abituato a coltivare pensieri negativi. Più ripeti le affermazioni, più il loro effetto diventa potente nel tempo.

5- Crea una lista di cose da fare prima di morire

Questa è una lista di tutto ciò che desideri fare prima di lasciare questo pianeta. Ogni volta che ne completi una, mettici un segno accanto e passa alla successiva. E’ un ottimo modo per fare un carico di energia e positività.

6- Celebra con un bicchiere di champagne

Celebra il nuovo anno del drago in modo gioioso. Puoi farlo con una festa con tanti amici o restando con la tua famiglia. E celebra la tua vita. Non ha importanza se finora hai provato e fallito; il passato se ne è già andato. Puoi imparare dai tuoi errori. Puoi iniziare un nuovo periodo della tua vita. Puoi decidere che d’ora in poi vivrai nella tua zona di potere e celebrare questa decisione per l’anno del drago!
Aiutati con il cd che abbiamo creato appositamente, sviluppa la tua zona di potere. Lo trovi scontato qui.

7- Mangia cibi sani

Se finora hai compiuto scelte poco salutari nei riguardi del cibo, è arrivato il momento di cambiare. Non procrastinare oltre e creati un piano di abitudini alimentari più sane. Le tue decisioni possono essere semplici come “basta mangiare carne” o “aumento la percentuale di frutta e verdura del 30% al giorno”. Se hai letto il crudo è servito sai già quanto il cibo sia importante non solo per la nostra salute ma anche per la qualità delle nostre emozioni. Se non l’hai ancora letto, scarica gratis il primo capitolo e l’ebook con le ricette sane e deliziose qui.

8- Crea un piano per l’esercizio fisico

Nel passato, quando rientravi dal lavoro, quante volte ti sei spaparanzato sul divano? e quanto tempo passo davanti alla tv? spegni la televisione, smettila di sgranocchiare patatine e crea del tempo da dedicare all’ esercizio fisico. Scegli ciò che più ti piace, camminare nella natura, yoga, pilates, arti marziali, aerobica. O semplicemente metti della musica e inizia a ballare. Ma fallo regolarmente. Anche l’esercizio fisico, come il cibo, ha un potente effetto non solo sul nostro benessere fisico ma anche su quello emozionale. Se vuoi saperne di più, leggi il capitolo dedicato agli strumenti di trasformazione nel mio libro Tutta un’altra vita.

9- Iscriviti a corsi per la tua crescita personale

Ci sono molti corsi ai quali ti puoi iscrivere, per la tua crescita e per il tuo sviluppo personale. Sia io (Lucia) che Nicola abbiamo investito e continuiamo ad investire tantissimo tempo, denaro ed energie nella nostra formazione personale e professionale. E crediamo siano i migliori investimenti che abbiamo mai fatto.
E tenendo corsi da quasi 20 anni abbiamo potuto verificarne la grande efficacia.
Nei corsi, anche quelli di una sola giornata, hai la possibilità di sperimentare e fare tuoi i concetti dei libri, imparare tecniche ed esercizi, incontrare altre persone in questo percorso e vivere emozioni indimenticabili. Puoi confrontarti, dare e ricevere supporto, amicizia, idee.
Il gruppo nei secoli ha sempre svolto un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’essere umano e per il suo benessere emozionale.
Nel gruppo impari ad accogliere ed essere accolto, ascoltare ed essere ascoltato.
Il gruppo è un grembo perfetto per far sbocciare i tuoi talenti, rinfrescare la motivazione, crescere o rinascere a nuova vita.

10- Medita

Quante volte avete l’impressione di non riuscire a fermare i vostri pensieri che si affollano nella vostra mente? Quando succede è come se fossimo dietro a un’auto che passa a gran velocità per una strada non asfaltata. Veniamo costantemente sommersi dalla polvere. Per questo non riusciamo a vedere chiaramente. L’unica soluzione è tenerci a distanza: solo così vedremo la polvere che si posa e sentiremo tornare la pace. Questo insegna la meditazione: il suo obiettivo principale è di calmare la mente.
Trova la tua pratica di meditazione e falla tutti i giorni. Sii costante. Anche solo 5 minuti faranno la differenza.
Ci sono tanti tipi diversi di meditazione, nel mi libro Tutta un’altra vita ne spiego una molto potente e allo stesso tempo semplice da imparare.

11-Fai volontariato

Tutte le ricerche sulla felicità dimostrano che aiutare gli altri aumenta il nostro tasso di felicità. Passa del tempo in compagnia di chi ha bisogno con gentilezza ed attenzione. Potrebbero essere degli anziani, un orfanotrofio, un canile o un ente caritatevole. Resterai in contatto con le vibrazioni dell’amore.
Se non hai tempo da dedicare almeno crea dei cerchi di guarigione. Trovati con amici o parenti e invia energia d’amore a tutte le persone che ne hanno bisogno. Crea l’intenzione di un maggior amore, gioia ed abbondanza per tutto il mondo. Lo puoi fare anche da solo ma in gruppo produci ancora più energia.

12- Fai dei cambiamenti in casa

Magari si tratta soltanto di spostare il letto o di mettere una immagine portafortuna nel tuo salotto, di buttare via (o donare) ciò che non ti serve più. Magari puoi appendere la tua mappa della visione nel tuo studio o le tue affermazioni in cucina in in modo da poterle sempre vedere e usarle come ancoraggi positivi. Magari puoi finalmente creare il tuo altare.
Ti stupirai quanto cose così semplici possono influenzare il tuo benessere e il tuo successo.

13- Inizia a vestirti con colori diversi

Allineati con l’energia del cambiamento. Eri solito vestirti di nero o con abiti informi? Aggiungi del colore a quello che ti metti. Sperimenta come cambia il tuo stato quando giochi con i colori. Puoi anche usare i colori degli assi del cambiamento per aiutarti nella trasformazione che desideri. Nel DVD Gli Assi del cambiamentospieghiamo come farlo.

14- Adotta un animale abbandonato

La relazione con un animale ci permette di allenare quotidianamente l’amore e la compassione. Un animale ci ama e ci accetta come siamo, ci insegna ad essere noi stessi e ad aprire il nostro cuore. Il suo amore non dipende dalla nostra posizione sociale, dal nostro aspetto fisico, né dall’intelligenza di ciò che diciamo. Chi di voi vive con un animale sa di cosa sto parlando: gli animali sono fonte di puro amore incondizionato, è come beneficiare di una pila inesauribile di calore e affetto. E se proprio non potete prendere un animale in casa, potete certamente fare visita regolarmente a qualche canile o gattile o almeno adottare un animale a distanza e salvargli la vita.
Grazie al progetto di beneficenza di Tutta un’altra vita, ora siamo genitori adottivi di 15 cani, non so più quanti gatti, 1 cavallo, una mucca, 1 maiale, due oche ed 1 orso! E se avete partecipato ai corsi BlessYou o avete acquistato i nostri libri e i nostri cd siete parte di questo progetto. Grazie di cuore.

15- Diventa lo sponsor di qualcuno

Prendi in considerazione l’idea di diventare lo sponsor di chi è meno fortunato di te.
L’idea è quella di offrire a una persona specifica le risorse per liberare questa persona dalle circostanze limitanti in cui si trova. Ovviamente lo farai in modo incondizionato e senza aspettarti nulla in cambio. Per esempio perchè non pagare gli studi ad un bambino del terzo mondo e dargli così una possibilità per il futuro?

16- Crea un gruppo di supporto

Appena imboccata la via del cambiamento siamo in una fase molto particolare e delicata. Stiamo uscendo da un vecchio stato senza ancora aver raggiunto il nuovo. Stiamo lasciando le abitudini disfunzionali e stiamo partorendo una nuova identità. E proprio come una donna incinta è sempre attenta alla sua condizione, consapevole dei luoghi e delle persone che frequenta e prudente per non mettere a repentaglio la vita che porta in grembo, così anche noi dobbiamo tenere conto della metamorfosi che sta avvenendo in noi e proteggerla almeno fino alla nascita. Per questo è molto utile avere un gruppo di persone con cui condividere il sentiero del cambiamento. Potete supportarvi a vicenda e ad ogni incontro fare gli esercizi di Tutta un’altra vita e Mi merito il meglio. Regalati una sera alla settimana con i tuoi amici, i colleghi o i tuoi famigliari dedicata al miglioramento!
Un altro modo per godere di un gruppo di sostegno è venire ai corsi BlessYou.

17- Tieni un diario

Allineati con l’energia del cambiamento. Eri solito vestirti di nero o con abiti informi? Aggiungi del colore a quello che ti metti. Sperimenta come cambia il tuo stato quando giochi con i colori. Puoi anche usare i colori degli assi del cambiamento per aiutarti nella trasformazione che desideri.

18- Pratica il perdono

Il perdono è un dono che facciamo a noi stessi.
Perdonare non vuol dire giustificare chi pensiamo ci abbia fatto del male. Significa lasciare andare il carico emotivo, togliersi la zavorra del passato dalle spalle. A cosa serve continuare a portare addosso i pesi di ciò che è ac- caduto? Non possiamo muoverci verso il nuovo se siamo trattenuti dalle vecchie catene. Perdonare significa curare le ferite riportate con un balsamo composto da accettazione, pace e amore per noi stessi. È in questo modo che facciamo di nuovo spazio nel nostro cuore.
A volte ai corsi qualcuno ci dece che non è facile perdonare. Ma è più difficile non farlo. Se non perdoniamo infatti, continuiamo a vivere nel passato e a portar alla mente l’esperienza dolorosa rivivendola nel pensiero non una ma mille volte. E’ per questo che una parte del corso Tutta un’altra vita è dedicato al perdono, in modo da liberarsi da tutte le energie tossiche e riconnettersi di nuovo al presente e darsi finalmente il permesso di andare avanti verso la vita che desideriamo.
Chi hai bisogno di perdonare? Fallo ora.

19- Scegli di essere un leader

Smetti di rimanere nelle retroguardie, di raccontarti che non sei abbastanza capace, che non hai abbastanza soldi, opportunità, conoscenza. E’ arrivato il momento di farti avanti. Esci dalla tua zona di dis-comfort (come la chiamo nel mio libro) e diventa un leader del cambiamento.
In che ambito?
Quello dove hai una visione, un obiettivo importante, qualcosa che desideri vedere accadere. Ad esempio è arrivato il momento di farti avanti e chiedere quella promozione che speravi di ricevere l’anno scorso, o di creare un gruppo di lettura di Tutta un’altra vita nella tua città, o di creare un gruppo di genitori che aiutano i figli nell’educazione emozionale o di fondare una associazione di volontariato… Essere un leader è un modo per servire la collettività, per condividere i tuoi doni.
Quali sono i tuoi doni? Chi vuoi guidare? Verso quale visione?

20- Inizia un blog

Seguendo l’onda dell’essere un leader, perchè non iniziare il tuo blog? Fai sentire la tua voce, esprimi la tua opinione. Spesso crediamo che quello che pensiamo non interessi a nessuno. Non è vero. Il tuo punto di vista conta. E può fare la differenza nel mondo. Iniziare un blog è facile e non costa niente. Ci sono certo tante cose da imparare e da fare. Ci sono anche molti strumenti per imparare e partire; puoi fare una ricerca su Google con “inizia un blog” o cerca un blog di riferimento e consultalo.
Di cosa sei appassionato? Quali cambiamenti vorresti vedere accadere nella società? Di cosa vuoi scrivere?

21- Ama te stesso/a

Questo è il mio consiglio preferito. E non ha niente di egoistico. Tutt’altro. Amare noi stesi è il passo più altruistico che possiamo fare. Solo quando saremo in grado di amare noi stessi infatti potremo veramente amare gli altri.
Per porre le basi per relazioni sane occorre per prima cosa imparare a dare amore a noi stessi e cioè smettere le auto-critiche, il rifiuto e la negazione di chi siamo, accettarci anche con i nostri difetti e i nostri errori, apprezzare i nostri doni e ciò che abbiamo di bello e amarci non tanto per ciò che facciamo ma per la nostra essenza di esseri viventi, per chi siamo. per la bellezza della nostra anima.
E’ il passo più importante per la felicità, l’autorealizzazione e per attrarre la relazione d’amore che desideriamo.
Se vuoi installare in te una potente base di amore per te stesso/a clicca qui e acquista il nuovo Audiocorso I Segreti dell’Autostima con la famosa Meditazione Paraliminale.

Commenta

Commenta