14 rimedi – pronto intervento dell’anima

Le giornate “no” cosí come i momenti di malinconia e tristezza sono normali e capitano a tutti, anche alle persone piú positive e ottimiste. Quello che conta come sempre é il nostro modo di reagire a determinate situazioni e stati d’animo senza cercare di voler scacciare queste sensazioni poco piacevoli o sentirci in colpa.

A volte abbiamo bisogno di poco, gesti semplici capaci di risollevare il nostro morale e darci la carica giusta per proseguire. Ecco allora 14 rimedi pronto soccorso dell’anima.

1. Respira
Quando ci troviamoi in situazioni che “ci tolgono il fiato”, ci sentiamo preoccupati e in preda all’ansia. In questi casi, fermiamoci e respiriamo. Questo gesto naturale e semplice e sempre disponibile é in grado di riportarci al momento presente e infonderci una sensazione immediata di tranquillitá. Se vuoi approfondire il tema della respirazione consapevole, ti consiglio il CD “Il Soffio che guarisce” dove imparerai a usare la respirazione consapevole in modo da rilasciare ansia e tensioni e aumentare vitalità e benessere.

2. Ascolta della musica
Puó essere la tua canzone preferita, una rock che ti dia la carica, un’altra melodica piú in linea con il tuo stato d’animo (e magari che ti faccia piangere). La musica tocca direttamente le corde del cuore ed é in grado di risollervarci in modo quasi istantaneo, facendoci entrare in connessione con noi stessi.

3. Leggi un libro
Un libro puó tenerti grande compagnia: ti parla senza essere invadente. Se ti senti sola/o, invece di piangerti addosso, prendi un libro e inizia a sfogliare le sue pagine. Le parole sono il balsamo dell’anima in grado di coccolarti, proprio quello di cui hai bisogno. Puoi anche scrivere i passaggi che ritieni piú significativi o le citazioni che ti hanno colpito e andarle a rileggere ogni volta che lo desideri.

4. Scrivi
Quando sperimentiamo rabbia, paura, tristezza, delusione, ci chiudiamo in noi stessi e non abbiamo voglia di parlarne con nessuno. Scrivere le nostre sensazioni puó aiutarci a “buttare fuori” tutte le emozioni negative che ci fanno stare male.

5. Disegna
Anche disegnare é una pratica meditativa molto efficace per riconnetterci con il nostro io. Disegna, colora, dai sfogo alla tua creativitá. Nessuno giudicherá le tue doti artistiche (tu per primo).

6. Sfoglia l’album di fotografie
Quando ci prendono i momenti di malinconia o ci vengono in mente persone che magari non sono piú vicine a noi fisicamente, possiamo prendere in mano le fotografie della nostra infanzia, quelle a cui siamo piú legate e lasciar riaffiorare questi sentimenti e magari anche qualche lacrima (non c’é niente di male in questo!). I ricordi delle esperienze passate sono quello che portiamo nel nostro bagaglio emotivo, da tirare fuori quando ne sentiamo la necessitá.

7. Guarda un film
Quante volte avresti voluto guardare un film, senza mai trovare veramente il tempo (o la voglia) di farlo? Bene, questo é il momento di farlo!

8. Metti in ordine
Le pulizie non sono solo un modo per fare ordine fisico, ma anche per fare spazio emotivo, una forma di meditazione per l’anima. Mettere in ordine ci dá la sensazione di avere le cose sotto controllo, oltre che un senso di realizzazione per aver fatto qualcosa.

9. Rileggi i messaggi dei tuoi amici
Rileggere le cartoline, lettere o i messaggi lasciati dalle persone vicino a noi é la prova che non siamo mai veramente soli anche quando abbiamo l’impressione che nessuno sia lí accanto a noi.

10. Mangia il tuo cibo preferito
Cosí come la musica e le parole hanno un effetto scaldacuore, anche i sapori e gli odori hanno un effetto benefico sul nostro equilibrio mentale. Coccolati mangiando il tuo cibo preferito, senza sensi di colpa.

11. Esci dal guscio
A volte ci sentiamo cosí demotivati e senza energie che passeremmo volentieri la giornata a casa sul nostro divano. L’isolamento non ci giova: meglio prendere il libro o il computer e andare al parco o in un caffé.

12. Stai all’aria aperta
Il contatto con la Natura é in grado di rilassarci e calmarci. Ammira la bellezza e la perfezione delle sue creature, il profumo dei fiori, il canto degli uccellini, la tavolozza di colori creata anche per te.

13. Chiama un amico
A volte quello che ci serve é solo parlare con chi ci é piú vicino, semplicemente. Prendi il telefono e chiama un amico. Parlare di ció che ci preoccupa (quando non diventa una lamentela continua) é un modo per prendere le giuste distanze e osservare la situazione da un nuovo punto di vista.

14. Vestiti in modo diverso
Indossa quel vestito o quel paio di scarpe che ti piacciono tanto, ma che per comoditá (o pigrizia) non metti mai. Cambia gli accessori o pettinatura, fai qualcosa per te stessa/o.

Commenta

Commenta